AC600 intestazione


Calorimetro Isoperibolico Semi-Automatico

Contenuto calorifico lordo

Ideale per la misurazione del contenuto calorico nei combustibili solidi e liquidi, il calorimetro semiautomatico Isoperibol AC600 di LECO definisce lo standard per gli strumenti di calorimetria futuri. Il suo funzionamento semi-automatico, combinato con l’uso di TruSpeed® termodinamico, consente un’analisi rapida del contenuto calorifico e una portata maggiore dello strumento senza sacrificarne accuratezza o precisione. Un nuovo recipiente di combustione leggero e progettato ergonomicamente assicura facilità d’uso, riducendo notevolmente lo sforzo fisico dell’operatore.

  • Più automazione per una maggiore produttività
  • Analisi in appena 5 minuti senza compromettere l’accuratezza o la precisione
  • Il recipiente progettato ergonomicamente consente una maggiore facilità di gestione, migliorando al contempo la velocità di trasferimento del calore
  • La stazione di ricarica integrata del recipiente e le porte di depressurizzazione dotate di maniglie a scatto accelerano il processo di ricarica e depressurizzazione del recipiente
  • Il software intuitivo offre uno spazio di archiviazione praticamente illimitato e una gestione dei dati semplificata ed è compatibile con vari sistemi di gestione delle informazioni di laboratorio (LIMS)

Il calorimetro semiautomatico AC600 di LECO è stato sviluppato per misurare il contenuto calorifico di vari materiali organici come carbone, coke e olio combustibile.

Il valore calorifico di un campione viene determinato misurando con precisione il calore rilasciato dopo la combustione del campione in un ambiente controllato. Il calore rilasciato è proporzionale al valore calorifico della sostanza.

Il campione viene posto in un recipiente di combustione che viene pressurizzato con ossigeno. Il recipiente di combustione viene abbassato automaticamente in un bagno d’acqua all’interno dello strumento chiamato cestello. Il cestello viene sigillato utilizzando una camera d’aria gonfiabile. La cavità che circonda il cestello viene chiamata intercapedine ed è anch’essa piena d’acqua. La temperatura dell’acqua nell’intercapedine è strettamente controllata a una temperatura precisa impostata (sistema calorimetro Isoperibolibolico). Viene acceso il campione e la temperatura dell’acqua del cestello e dell’intercapedine viene misurata da un termometro elettrico con una risoluzione di 0,0001 di grado. Viene raccolta una misurazione della temperatura dell’acqua all’interno del cestello e dell’intercapedine ogni secondo. Se necessario, i risultati possono essere corretti all’interno del software per qualsiasi contenuto di spiking, azoto, zolfo, umidità e cenere. Per l’analisi dei dati sono disponibili due opzioni. L’utente può scegliere una semplice differenza di temperatura (modalità Delta T), in cui i valori calorifici sono determinati da un puro aumento della temperatura massima del cestello. Oppure può scegliere di utilizzare un modello termodinamico (modalità TruSpeed) sviluppato da LECO per modellare lo scambio di calore all’interno del sistema AC600. La modalità TruSpeed tiene conto delle capacità termiche dei componenti del sistema insieme alle correzioni per il trasferimento di energia all’interno del sistema. La modalità TruSpeed consente ad AC600 di fornire tempi di analisi rapidi di 5 minuti senza compromettere l’accuratezza o la precisione del risultato calorifico.

 

« torna al menu dei prodotti

Serie AC600 Dettagli

AC600

  • Modelli
    1. AC600 con recipiente standard 

    1. AC600 con recipiente resistente agli alogeni 

    1. AC600 doppio con recipiente standard 

    1. AC600 doppio con recipiente resistente agli alogeni 
Altro in questa categoria: AC500 »
Powered by Translations.com GlobalLink OneLink Software