828 Series Macro Combustion | Carbon, Hydrogen, Nitrogen, and Protein Determinator | LECO

828 Series Macro Combustion
Carbon, Hydrogen, Nitrogen, and Protein Determinator


Incorporando un hardware all'avanguardia e una piattaforma software touchscreen integrata, la serie 828 consente di gestire facilmente una vasta gamma di applicazioni per campioni. Sono state mantenute le capacità e le prestazioni principali delle generazioni precedenti degli strumenti a combustione per campioni macro LECO, mentre sono stati apportati miglioramenti chiave in termini di produttività, tempo di attività e affidabilità. Tutti i modelli della serie 828 sono compatibili con il componente aggiuntivo S832 che fornisce una determinazione indipendente dello zolfo. La capacità di massa del campione macro abbinata a tempi di ciclo di appena 2,8 minuti rendono l'828 lo strumento perfetto per una serie di applicazioni diverse, offrendo allo stesso tempo una produttività dell’analisi del campione senza precedenti.

  • Massimizza la produttività del laboratorio con una portata senza pari del campione
  • Tempo di ciclo rapido di 2,8 minuti per un aumento della produttività sui modelli FP/CN
  • La durata prolungata dei reagenti ottimizza il tempo di attività dello strumento
  • Un facile accesso alle aree di manutenzione comuni riduce il tempo improduttivo e i tempi necessari per la manutenzione ordinaria
  • Il caricatore automatico robusto da 30 campioni con capacità superiore opzionale fino a un massimo di 120 campioni massimizza l'efficienza del laboratorio
  • Design ergonomico e centrato sull’operatore con interfaccia touch-screen montata sul braccio
  • Aumento dell’efficienza e dell’affidabilità del forno con un design senza reagenti

Applicazioni

La serie 828 è la soluzione ideale per le applicazioni indicate di seguito: Mangimi, alimenti per animali domestici, cereali, prodotti macinati, prodotti di fermentazione, siero di latte e prodotti caseari, suoli, sedimenti, fertilizzanti, tessuti vegetali, materiali di scarto, resine e polimeri, carbone e coke, materiali di biomassa e additivi e prodotti petroliferi.

La serie 828 è in grado di determinare il contenuto di azoto/proteine, carbonio/azoto e carbonio/idrogeno/azoto in moltissime matrici organiche, dagli alimenti/mangimi e suoli ai combustibili. Il sistema utilizza una tecnica di combustione con forno verticale in quarzo progettata per gestire diverse matrici di campioni con tempi di ciclo rapidi e durata dei reagenti prolungata, offrendo una produttività insuperabile insieme a tempi di attività dello strumento superiori. Per iniziare l'analisi, il campione viene pesato in una capsula di stagno o incapsulato all'interno di un foglio di stagno e posto nel caricatore. Una sequenza di analisi completamente automatizzata trasferisce il campione in una camera di purificazione stagna, dove viene rimosso il gas atmosferico. Il campione purificato viene trasferito automaticamente in un crogiolo di ceramica reticolato all'interno del forno. Per garantire una combustione rapida e completa (ossidazione) del campione, l'ambiente del forno è composto da ossigeno puro con un flusso di ossigeno secondario diretto al campione all'interno di un crogiolo reticolato tramite una lancia al quarzo. Nei modelli FP e CN828 i gas di combustione vengono allontanati dal forno attraverso un dispositivo di raffreddamento termoelettrico per rimuovere l'umidità e vengono raccolti in un volume di reattore. Nel modello CHN828 i gas di combustione vengono allontanati dal forno attraverso un forno postcombustore contenente un reagente per eliminare i composti di zolfo dal flusso di gas prima della raccolta nel volume del reattore. I gas si equilibrano e si mescolano all'interno del reattore prima che un'aliquota rappresentativa del gas venga estratta e introdotta in un flusso di gas inerte per l'analisi. A seconda del modello di analizzatore, l’aliquota di gas viene trasportata in una cella a infrarossi di tipo non dispersivo (NDIR) per la rilevazione del carbonio (come anidride carbonica) e in una cella a conducibilità termica (TC) per la rilevazione dell’azoto (N2). Nel modello CHN828 anche il gas del reattore viene trasferito a una cella H2O NDIR per la determinazione dell’idrogeno. A differenza delle celle NDIR, le celle TC sono chimicamente non specifiche, quindi viene utilizzata una serie di reagenti e scrubber per garantire il rilevamento quantitativo di N2 senza interferenze chimiche. Per convertire i campioni di ossido di azoto (NOX) in N2 e per rimuovere l’ossigeno in eccesso viene utilizzato un tubo di riduzione riscaldato, riempito di rame. Per la rimozione dell’anidride carbonica (CO2) viene utilizzato LECOSORB, mentre il vapore acqueo (H2O) viene rimosso da Anhydrone.

Il sequenziamento accurato dell’analisi assicura la portata massima del campione interlacciando la sequenza di caricamento del campione con la quantificazione delle aliquote di gas del campione precedente.

L’analizzatore della serie 828 include molte funzionalità di rilevamento diagnostico. Sono stati inclusi più trasduttori di pressione (PT) per fornire la capacità di controllare le perdite nei singoli segmenti del percorso del flusso.

 

« torna al menu dei prodotti

Serie 828 Dettagli

Carbon/Hydrogen/Nitrogen/Protein Determinator 828

  • Modelli
    1. FP828 azoto/proteine

    1. FP828P pacchetto di prestazioni azoto/proteine

    1. CN828 carbonio/azoto
    1. CHN828 Carbonio/Idrogeno/Azoto
Powered by Translations.com GlobalLink OneLink Software